Salta al contenuto principale

Axis lancia la prima telecamera termometrica al mondo con protezione antideflagrante progettata specificamente per la Zona/Divisione 2 e il suo primo altoparlante di rete a tromba con protezione antideflagrante per la Zona/Divisione 1

Axis lancia la prima telecamera termometrica al mondo con protezione antideflagrante progettata specificamente per la Zona/Divisione 2 e il suo primo altoparlante di rete a tromba con protezione antideflagrante per la Zona/Divisione 1

Axis Communications ha lanciato la prima telecamera termometrica al mondo con protezione antideflagrante progettata specificamente e certificata per l'uso nelle aree pericolose classificate come Zona e Divisione 2. La nuova telecamera consente il monitoraggio remoto della temperatura per ottimizzare l'efficienza operativa, con un campo di rilevamento estendibile alle aree pericolose classificate come Zona e Divisione 1.

Axis annuncia inoltre l'imminente lancio del suo primo altoparlante di rete a tromba con protezione antideflagrante, certificato per l'uso nelle aree pericolose classificate come Zona e Divisione 1. Grazie ad avvisi automatici integrati nelle telecamere di rete, il nuovo altoparlante di rete a tromba incrementa le applicazioni di salute e sicurezza, l'efficienza operativa e la sicurezza nelle aree classificate come Zona/Divisione 1 e 2.

La nuova telecamera termometrica e il nuovo altoparlante a tromba sono stati progettati e prodotti da Axis per soddisfare gli standard internazionali di protezione antideflagrante. 

I nuovi prodotti fanno seguito al lancio di Axis, nel 2023, della prima telecamera al mondo con protezione antideflagrante progettata specificamente per le aree pericolose classificate come Zona e Divisione 2, e testimoniano dell'impegno ad ampliare l'offerta di prodotti con protezione antideflagrante per soddisfare ancora meglio le esigenze dei clienti. 

Telecamera termica con protezione antideflagrante AXIS Q1961-XTE

AXIS Q1961-XTE Explosion-Protected Thermal Camera

Il lancio di AXIS Q1961-XTE, la prima telecamera termometrica al mondo progettata specificamente e certificata per la Zona e Divisione 2, semplifica il monitoraggio della temperatura nelle aree pericolose classificate come Zona 2/21 e Classe I/II/III Divisione 2. Finora erano disponibili solo telecamere termometriche per la Zona e Divisione 1, tanto da rendere economicamente proibitivo il monitoraggio remoto della temperatura in molte aree pericolose classificate come Zona/Divisione 2.

Grazie all'efficace intervallo di rilevamento, l'AXIS Q1961-XTE ha inoltre la capacità di monitorare la temperatura nelle aree pericolose classificate come Zona/Divisione 1, anche se installata in un'area classificata come Zona/Divisione 2. Questa funzionalità riduce i costi hardware per i siti che attualmente utilizzano telecamere termometriche certificate per la Zona/Divisione 1. 

Il monitoraggio remoto della temperatura e la funzionalità di avviso automatico della telecamera migliorano l'efficienza operativa segnalando tempestivamente il surriscaldamento dell'apparecchiatura. Questa soluzione aumenta anche la rapidità e l'efficacia della risposta rispetto all'utilizzo di un dispositivo portatile, che dipende dall'osservazione manuale di un punto specifico in un momento specifico. Rendendo questa funzionalità accessibile per le aree pericolose classificate come Zona/Divisione 2, è possibile ottimizzare e rendere più sicuri i processi operativi in infrastrutture critiche e in ambienti industriali, ad es. per la gestione e il riciclaggio dei rifiuti. 

Rispetto ai sensori termometrici statici, la nuova telecamera termometrica Axis assicura letture della temperatura su di un'area molto più ampia, fornendo dati completi sullo stato di una macchina o di un'applicazione. L'AXIS Q1961-XTE può anche monitorare la temperatura di macchinari rotanti come i nastri trasportatori, e i suoi algoritmi di avviso ignorano i falsi allarmi dovuti ad es. ai gas di scarico dei veicoli. 

Le letture della temperatura delle diverse zone monitorate sono disponibili in un flusso di metadati, da cui è possibile ricavare statistiche della temperatura nel tempo per monitorare i trend. In questo modo, si ottimizza l'efficienza operativa potendo eseguire la manutenzione preventiva non appena vengono rilevate variazioni di temperatura al di fuori di una deviazione accettabile, riducendo così al minimo il rischio di tempi di fermo non programmati. Utilizzata come sensore di temperatura, la telecamera può anche massimizzare l'efficienza del processo fornendo dati sulla temperatura in tempo reale a un sistema di controllo di processo. 

La telecamera termica con protezione antideflagrante AXIS Q1961-XTE è in grado di monitorare da remoto temperature comprese tra -40 °C e 350 °C. La telecamera emette avvisi automatici se la temperatura supera o scende al di sotto di una soglia impostata e può inviare una notifica se la temperatura aumenta o diminuisce troppo rapidamente. L'AXIS Q1961-XTE è dotata di 10 aree di rilevamento configurabili con avvisi automatici, e le letture della temperatura spot possono essere effettuate in qualsiasi punto del campo visivo della telecamera per acquisire l'esatta temperatura di aree specifiche.

Il sensore di immagine della telecamera è un microbolometro non raffreddato a 384x288 pixel, con una dimensione dei pixel di 17 μm nell'intervallo spettrale 8-14 μm. L'obiettivo atermalizzato presenta un campo visivo orizzontale di 55° e una lunghezza focale di F1.18. L'AXIS Q1961-XTE ha una precisione termica di ±5 °C sotto i 120 °C e di ±15% sopra i 120 °C. 

Per proteggere le informazioni sensibili e prevenire gli accessi non autorizzati, l'AXIS Q1961-XTE è dotata di AXIS Edge Vault. Questa piattaforma basata su hardware salvaguarda l'integrità dei dispositivi Axis fin dalla fabbrica e permette di eseguire operazioni sicure utilizzando chiavi crittografiche.

Come la telecamera con protezione antideflagrante AXIS P1468-XLE – la prima telecamera al mondo appositamente progettata per le aree pericolose classificate come Zona e Divisione 2 – la nuova telecamera termometrica AXIS comprende protezioni elettriche contro archi, scintille e surriscaldamento, componenti in plastica con proprietà ignifughe migliorate e collegamenti sicuri dei cavi. 

Ulteriori informazioni sulla telecamera termica con protezione antideflagrante AXIS Q1961-XTE sono disponibili su https://www.AXIS.com/products/AXIS-q1961-XTE.

Altoparlante di rete a tromba AXIS XC1311 con protezione antideflagrante

AXIS XC1311 Explosion-Protected Network Horn Speaker

L'altoparlante di rete a tromba AXIS XC1311 con protezione antideflagrante, certificato per le aree pericolose tra cui Classe I Divisione 1 Gruppi A, B, C, D e Zona 1 IIC, Zona 21 IIIC, consente di inviare messaggi vocali in tempo reale, programmati e attivati da eventi. L'audio di rete migliora le applicazioni di salute e sicurezza, l'efficienza operativa e la sicurezza, consentendo di diffondere avvisi audio automatici integrati nelle telecamere di rete.

L'altoparlante di rete a tromba migliora la tempestività e l'efficacia degli avvisi audio nelle aree pericolose, in combinazione con telecamere di rete dotate di strumenti analitici che permettono il monitoraggio remoto e l'emissione di avvisi automatici.

Attivato da una telecamera dotata di strumenti analitici, l'altoparlante di rete a tromba AXIS XC1311 con protezione antideflagrante può trasmettere avvisi audio se vengono rilevati segni di un possibile rischio di incendio, come fumo o variazioni della temperatura. Inoltre, il nuovo altoparlante a tromba può emettere avvisi preregistrati che ricordano di utilizzare i dispositivi di protezione individuale tra cui gli elmetti, qualora ne abbia rilevato l'assenza. Il dispositivo audio migliora anche la sicurezza nelle aree pericolose, avvertendo il personale o eventuali estranei che non sono autorizzati ad accedere a un determinato ambiente. 

L'altoparlante a tromba può trasmettere messaggi come allerte meteo in tempo reale e può anche essere azionato manualmente per impartire istruzioni "in diretta" e messaggi audio personali in aree specifiche del sito. 

L'altoparlante di rete a tromba AXIS XC1311 con protezione antideflagrante è in grado di emettere messaggi audio ad alto volume chiaramente comprensibili anche negli ambienti rumorosi. Ciò è possibile grazie a un'elaborazione del segnale digitale preconfigurata che garantisce un sonoro nitido, unita a un amplificatore integrato di classe D da 7 W che assicura un livello di pressione sonora massimo di >110 dB a 1 m. 

Con un semplice software di gestione audio preinstallato, AXIS Audio Manager Edge consente la gestione dei contenuti, compresa la programmazione dei messaggi e la priorizzazione dei contenuti per interrompere i messaggi programmati con eventuali messaggi urgenti. Grazie alla gestione delle zone è possibile distribuire fino a 200 altoparlanti in 20 zone diverse; inoltre, il software in dotazione consente la gestione remota, incluso il monitoraggio e il test dello stato del sistema. 

Con un unico cavo per l'alimentazione e la connettività, l'altoparlante di rete Axis è molto più veloce da installare, configurare e gestire rispetto a un sistema analogico. Questo approccio riduce il costo totale di proprietà riducendo al minimo i tempi di fermo necessari per l'installazione. Senza necessità di un ridondante sistema analogico né di hardware o software aggiuntivi, l'altoparlante a tromba digitale è un dispositivo autonomo "tutto in uno" che riduce anche i costi di investimento iniziali. 

Per ottimizzare la sicurezza informatica, l'AXIS XC1311 è dotato inoltre di AXIS Edge Vault per prevenire gli accessi non autorizzati. 

La struttura antideflagrante dell'altoparlante a tromba è ottenuta racchiudendo l'elettronica e i collegamenti di alimentazione in una camera di alluminio. Come per le telecamere con protezione antideflagrante Axis, la progettazione e la produzione in base agli standard antideflagranti richiedono la completa tracciabilità per 10 anni di tutti i componenti critici. 

L'AXIS XC1311 sarà disponibile attraverso i canali di distribuzione di Axis ad aprile 2024.

Madeleine Eibrand
 - 
Contatto stampa
Communications Specialist, Axis Communications
Telefono: +46 46 272 18 00
|
Madeleine Eibrand
Informazioni su Axis Communications

Axis permette di creare un mondo più intelligente e sicuro grazie a soluzioni che migliorano la sicurezza e le prestazioni aziendali. In qualità di azienda leader nelle tecnologie di rete, Axis offre prodotti e servizi per la videosorveglianza, il controllo accessi, intercom e sistemi audio, che supporta con applicazioni analitiche intelligenti e una formazione di alta qualità. 

Axis ha oltre 4000 dipendenti in più di 50 paesi e collabora con partner tecnologici e integratori di sistemi in tutto il mondo per fornire soluzioni ai clienti. Fondata nel 1984, Axis è una società con sede a Lund, in Svezia.

To top